Data Center Infrastructure management (DCIM)

Far leva sui Data Center per raggiungere una maggiore efficienza energetica

 

Data Center Infrastructure Management è l'offerta del portfolio di Atos, nata da una partnership strategica tra Siemens ed Atos,  in grado di offrire risparmi potenziali sulla bolletta energetica anche del 20%, mettendo in gioco la decennale esperienza di entrambe le aziende che garantisce una gestione più rigorosa dell'ambiente fisico del data center.

Atos e Siemens hanno stipulato una partnership strategica per offrire un portafoglio completo di servizi integrati di Data Center. 

Siemens ha una lunga tradizione e una completa offerta nel settore dei Data Center Building Systems. In tale partnership, Siemens contribuisce allo sviluppo di nuovi servizi di data center in collaborazione con Atos, essendo strettamente coinvolta sia nella fase di sviluppo, sia in quella legata all'integrazione con i Building Systems.

 

 

 

Il Data Center Infrastructure Management (DCIM)  è essenzialmente un layer di integrazione virtuale tra il livello IT di un data center ed il suo livello fisico. I servizi DCIM collegano i vari componenti permettendo una gestione end to end dei data center e raggruppando in un'unica gestione l'Information Technology, la gestione ambientale sostenibile, quella del raffreddamento e il facility management, con l'obiettivo di creare una visione completa e trasparente del data center.

La soluzione DCIM copre le seguenti fasi: progettazione, implementazione, esecuzione e valutazione con l'obiettivo di dare ai CIO una visione olistica del data center.

 

L'implementazione del DCIM consente:

  • risparmio energetico - riduzione dei costi di infrastruttura e di alimentazione attraverso un reporting completo in tempo reale di tutte le componenti del datacenter
  • compliance e risk management - garantisce scelte puntuali e aggiornamenti costanti, grazie all'utilizzo di scenari di pianificazione e dati raccolti in tempo reale
  • miglioramento della disponibilità dei sistemi - attraverso la pianificazione delle capacità del Data Center, utilizzando i dati storici e simulando scenari evolutivi
  • fatturazione del DC per reale utilizzo delle risorse - fatturazione end to end della capacità per il cliente finale, basata sul reale utilizzo delle risorse
  • riduzione dei CAPEX - grazie ad un utilizzo più efficiente delle risorse
  • riduzione dell'impatto ambientale - grazie a consumi di CO2 più bassi
  • migliore recupero degli incidents- grazie a migliori correlazioni tra l'IT ed il comportamento di sistemi energetici e di raffreddamento

La soluzione DCIM consente decisioni più corrette ed  efficienti ed una maggiore flessibilità con minori rischi, grazie all'impiego di tecnologie collaudate.

 

Il risultato è un'offerta unica e completa grazie ai due leader di mercato, Atos e Siemens, che unisce le competenze di Atos nel system performance management, con le competenze globali di Siemens nel campo dei Data Center Building Automation and System Control.

 

 

Contattaci

Atos in Italia
trans-1-px

 

Data Center Infrastructure management brochure

 

Il nostro sito utilizza i cookie. Continuando a navigare su questo sito, l'utente acconsente all’uso dei cookie per misurare e capire come le nostre pagine web sono visualizzate
e per migliorare il funzionamento del nostro sito. Se non si è d'accordo, è possibile disabilitare i cookie nel proprio browser web, come spiegato nella nostra Privacy Policy.
Accetto i cookies Elimina i Cookie