L’Accesso e la sicurezza ai Giochi Olimpici passano da Atos

Previous press release

L’Accesso e la sicurezza ai Giochi Olimpici passano da Atos

Rilasciati i primi 300.000 ingressi in vista della manifestazione sportiva di Rio 2016 

Milano, 29 Giugno 2016

Atos, leader globale nei servizi digitali e Worldwide IT Partner del Comitato Olimpico Internazionale, ha annunciato il rilascio dei primi 300.000 accrediti per media, atleti, funzionari sportivi e sponsor che potranno, così, prendere parte all’evento più importante al mondo.

 

L’Accreditamento rappresenta una componente fondamentale per la sicurezza dei Giochi. Tutti i pass d’ingresso sono contrassegnati dal nominativo e dalla fotografia della persona associati a un codice a barre in grado di identificare il possessore della card e di definirne i diversi diritti di ingresso (per esempio, un centometrista può accedere al campo di gioco e al Villaggio Olimpico, mentre un giornalista al Press Center e alla mensa riservata alla stampa).

 

“In qualità di Partner IT dei Giochi Olimpici e Paraolimpici, Atos gestisce la complessa struttura tecnologica realizzata per la manifestazione sportiva senza alcun problema” ha affermato Michèle Hyron, Chief Integrator di Atos per i Giochi Rio 2016. “Lavorando a stretto contatto con il Comitato Organizzativo dei Giochi Olimpici Rio 2016 e con il Ministero degli Interni del Brasile, abbiamo creato un sistema online in grado di gestire l’intero processo di accreditamento, dall’identificazione dei partecipanti alla gestione delle registrazioni, dall’assegnazione dei privilegi di accesso fino all’elaborazione dei dati per il controllo degli ingressi”.

 

Il sistema di Accreditamento progettato e implementato da Atos dispone degli stessi livelli di sicurezza utilizzati dai sistemi informatici che erogano passaporti e visti.

 

“Il sistema di accreditamento consente di mettere in campo procedure sicure e affidabili e si integra con i sistemi di Sicurezza del Brasile a garanzia dell’alto livello di controllo. Tutti gli stranieri accreditati possono usare la propria Accreditation Card come visto di ingresso nel Paese”, ha aggiunto Francess Lusack, Accreditation General Manager per il Comitato Organizzativo di Rio 2016.

 

Atos fornisce soluzioni tecnologiche per i Giochi Olimpici dal 1992 e, per la prima volta, a Rio 2016, gestirà parte dei sistemi in Cloud, segnando così una tappa fondamentale nel percorso di trasformazione digitale che contribuirà a rendere i prossimi Giochi un avvenimento unico.

 

“L’esperienza nella gestione informatica delle Olimpiadi e, in particolare, nel sistema di accreditamento appena rilasciato, rappresentano un benchmark mondiale in termini di sicurezza. È intenzione di Atos utilizzare, anche in Italia, la profonda conoscenza e la solida competenza maturate in quest’ambito per supportare i clienti che, sempre di più, stanno investendo nella ricerca e nell’implementazione di soluzioni volte a incrementare i livelli di sicurezza dei propri processi e sistemi” dichiara Giuseppe Di Franco, Chief Executive Officer di Atos Italia che aggiunge: “le Olimpiadi sono emblema di un significativo passo avanti delle tecnologie informatiche innovative e giocheranno un ruolo sempre più importante nello sviluppo di soluzioni d’avanguardia per la sicurezza”.

 

About Atos
 

Atos SE (Società Europea) è leader nei servizi digitali con un fatturato annuo di circa 12 miliardi di euro e 100.000 dipendenti in 72 Paesi. Fornisce servizi di Consulting & Systems Integration, Managed Services & BPO, Cloud Operations, Big Data & Security Solutions e Transactional Services attraverso Worldline. 

Grazie alla sua comprovata competenza tecnologica e ad una profonda conoscenza del settore, il Gruppo collabora con clienti globali nelle diverse aree di business: Difesa, Finanza, Sanità, Media, Manufacturing e Retail, Utilities, Settore Pubblico, Telecomunicazioni, Trasporti.

Atos è il Worldwide Information Technology Partner dei Giochi Olimpici e Paralimpici ed è quotato al Mercato Euronext di Parigi.

Il Gruppo opera con i brands: Atos, Atos Consulting, Atos Worldgrid, Bull, Canopy, Worldline e Unify.

www.atos.net

 

CONTATTI:
 

Laura Schipani
39 02 45406.362
laura.schipani@atos.net

Next press release

Contattaci

Laura Schipani
Marketing & Communication Manager
trans-1-px
Il nostro sito utilizza i cookie. Continuando a navigare su questo sito, l'utente acconsente all’uso dei cookie per misurare e capire come le nostre pagine web sono visualizzate
e per migliorare il funzionamento del nostro sito. Se non si è d'accordo, è possibile disabilitare i cookie nel proprio browser web, come spiegato nella nostra Privacy Policy.
Accetto i cookies Elimina i Cookie