Siemens e Atos uniscono le forze nelle aree della pianificazione della produzione e della vendita di energia

Previous press release

Siemens e Atos uniscono le forze nelle aree della pianificazione della produzione e della vendita di energia

Una soluzione sostenibile comune ottimizzerà la produzione elettrica, riducendo costi e rischi di progetto
Milano 6 febbraio, 2012
Siemens e Atos, azienda internazionale di servizi IT, dopo aver siglato una partnership strategica a luglio 2011 con l’obiettivo di proporre approcci innovativi congiunti, annunciano la prima collaborazione nel mercato dell’energia. Le due società investono in modo congiunto per sviluppare una soluzione integrata in grado di ottimizzare la produzione elettrica, riducendo costi e rischi. Ciascun partner apporterà il know-how e l’esperienza maturati nel rispettivo settore. Questa soluzione software integrata è stata progettata per incrementare notevolmente la redditività della produzione e della vendita di energia, ottimizzando la creazione di offerte e fornendo un flusso dati omogeneo a livello IT. Questo consentirà di ridurre ulteriormente i costi di integrazione e i rischi di progetto.

La percentuale di fonti di energia rinnovabile utilizzate nelle centrali elettriche delle aziende fornitrici di energia e quindi nell’ambito del loro portafoglio per la vendita di elettricità sta aumentando. Nascono così nuove sfide sia per queste aziende sia per i rivenditori di energia. Per rispondere a tali sfide in modo eccellente, Siemens e Atos proporranno una soluzione software integrata basata su jROS (Joint Resource Optimization and Scheduler), lo strumento di pianificazione della produzione di Siemens, e sul pacchetto PTRS (Power Trading and Retail System) di Atos per la compravendita di energia e la gestione del rischio.

“La collaborazione con Atos ci permette di offrire ai nostri clienti una soluzione IT a copertura dell’intera catena del valore. Al tempo stesso, l’esistenza di un'unica fonte di fornitura comporterà una riduzione notevole dei rischi di progetto nel momento in cui si introdurranno o si scambieranno strumenti di questo tipo", ha affermato Jan Mrosik, Amministratore Delegato della divisione Smart Grid del settore Infrastrutture e città di Siemens.

“I nostri clienti otterranno vantaggi considerevoli dall’ampliamento della collaborazione con Siemens nel settore dell’energia. Grazie a questa soluzione, i nostri clienti beneficeranno dell’integrazione delle risorse messe in campo da due esperti del settore energetico. Crediamo di venire incontro alle esigenze maggiori dei nostri clienti favorendo la loro crescita in questo segmento di mercato, attualmente in espansione”, ha dichiarato Jérôme De Parscau du Plessix, Amministratore Delegato di Atos Worldgrid.

Joint Resource Optimization and Scheduler (jROS) è una componente del sistema di controllo di rete Siemens Spectrum Power, mentre Power Trading and Retail System (PTRS) di Atos è una piattaforma flessibile per una rapida applicazione di modelli differenti nell’ambito del mercato energetico tra cui interfacce per gli scambi di energia. Per le aziende fornitrici di energia, questa soluzione software integrata presenta il vantaggio di coprire in maniera modulare tutti gli aspetti riguardanti l’ottimizzazione delle centrali elettriche e del portafoglio contratti. Contemporaneamente, si minimizzano i rischi di attività di integrazione, dato che jROS e PTRS comunicano mediante interfacce standard comuni testate internamente. L’integrazione stessa permette un flusso dati omogeneo tra la pianificazione della produzione e la vendita di energia, facendo sì che le decisioni riguardanti il processo di offerta relativo agli scambi di energia e la vendita bilaterale possano essere adottate più rapidamente.

Soluzioni ecocompatibili ed efficienti sotto il profilo energetico finalizzate alla creazione di Smart Grids sono già incluse nel Portfolio Ambientale di Siemens. Nell’anno fiscale 2011, il fatturato derivante dal Portfolio Ambientale di Siemens ha registrato un totale di quasi 30 miliardi di euro, attestando Siemens quale primo fornitore al mondo di tecnologie ecofriendly.

Nello stesso periodo, i prodotti e soluzioni hanno permesso ai clienti di ridurre le proprie emissioni di gas serra di quasi 320 milioni di tonnellate, una cifra pari al totale delle emissioni di CO2 prodotte ogni anno da Berlino, Delhi, Hong Kong, Istanbul, Londra, New York, Singapore e Tokyo.

Nell’ambito dell’approccio Firm of the Future, Atos collabora con i clienti per la progettazione di progetti di business più sostenibili. Il suo approccio Ambition Carbon Free supporta i clienti nell’adozione di misure volte a ridurre la loro impronta di carbonio e a creare infrastrutture IT più sostenibili. Atos, inoltre, compensa le emissioni di anidride carbonica dei propri data-center al fine di proporre ai propri clienti servizi IT “carbon neutral”.

Le due aziende presentano le proprie soluzioni a E-World, a Essen, dal 7 al 9 febbraio 2012. 

Atos
Atos è una società internazionale di servizi IT, con ricavi pro forma per il 2010 pari a 8,6 miliardi di euro e 74.000 dipendenti in 42 Paesi. Con una base clienti globale, Atos offre servizi transazionali hi-tech, di consulenza, di system integration e managed services. Grazie alla consolidata expertise tecnologica e a un’approfondita conoscenza del mercato, Atos collabora con clienti provenienti da tutti i seguenti settori: Manifatturiero, Retail e Servizi; Pubbliche Amministrazioni, Salute e Trasporti; Servizi Finanziari, Telecomunicazioni, Media & Technology; Energy e Utilities.

Il focus di Atos è la tecnologia per il mondo del business, una tecnologia che potenzia il progresso e consente alle aziende di diventare le società del futuro. Atos è Partner IT a livello mondiale dei Giochi Olimpici ed è quotata sull’Eurolist Market di Parigi. Atos opera anche con i brand Atos, Atos Consulting & Technology Services, Atos Worldline e Atos WorldGrid.

Per ulteriori informazioni, visitate atos.net

Siemens
Siemens rappresenta una delle più importanti multinazionali al mondo che opera nei settori dell’industria, dell’energia e della sanità fornendo, inoltre, soluzioni all’avanguardia per le infrastrutture delle città e delle aree metropolitane. Distinguendosi da oltre 160 anni per innovazione, qualità, affidabilità, eccellenza tecnologica e internazionalità, Siemens è il più importante fornitore a livello globale di tecnologie ecosostenibili, grazie alle quali ha generato il 40% del proprio fatturato totale. Con circa 360.000 collaboratori, l’azienda ha chiuso il 30 settembre l’esercizio fiscale 2010/2011 con un fatturato di 73,5 miliardi di Euro e un utile netto di 7 miliardi di Euro. In Italia, Siemens, che conta su oltre 4.800 collaboratori, ha chiuso l’esercizio 2010/2011 con fatturato e ordini a 2,5 miliardi di Euro. Tra le maggiori realtà industriali attive nel nostro Paese, Siemens possiede stabilimenti produttivi e centri di competenza e ricerca & sviluppo di eccellenza mondiale.
www.siemens.it  

Il Settore Infrastructure & Cities (Monaco, Germania) è fornitore mondiale di tecnologie sostenibili per le aree metropolitane e per le loro infrastrutture. Il Settore, con circa 87.000 collaboratori, offre soluzioni per la mobilità integrata e per la distribuzione efficiente dell’energia, tecnologie per gli edifici e per la sicurezza, applicazioni smart grid e prodotti di bassa e media tensione. Infrastructure & Cities comprende le Divisioni Rail Systems, Mobility and Logistics, Low and Medium Voltage, Smart Grid, Building Technologies e Osram AG.
www.siemens.it/infrastructure-cities  

La divisione Smart Grid di Siemens (Norimberga, Germania) si rivolge a fornitori di energia e operatori di rete, imprese del settore, infrastrutture e città mettendo a disposizione prodotti e soluzioni per infrastrutture di rete intelligenti e flessibili. Per rispondere ai crescenti fabbisogni energetici, le reti di oggi e di domani dovranno integrare un numero sempre maggiore di fonti di energia rinnovabile e garantire flussi bidirezionali di energia e informazioni. Le Smart Grid contribuiscono alla produzione e all’uso efficiente e on demand dell’energia. Per maggiori informazioni, visitare il sito http://www.siemens.com/smartgrid  

Next press release

Contattaci

Laura Schipani
Marketing & Communication Manager
trans-1-px
Il nostro sito utilizza i cookie. Continuando a navigare su questo sito, l'utente acconsente all’uso dei cookie per misurare e capire come le nostre pagine web sono visualizzate
e per migliorare il funzionamento del nostro sito. Se non si è d'accordo, è possibile disabilitare i cookie nel proprio browser web, come spiegato nella nostra Privacy Policy.
Accetto i cookies Elimina i Cookie